invia/condividi stampa feed rss

PROGETTO "FUORITUTTI" - LAV ONLUS

PROGETTO "FUORITUTTI" - LAV ONLUS
28/01/2021

PROGETTO “FUORITUTTI”

 

Il progetto “Fuoritutti” nasce nel 2017 dalla collaborazione tra alcune associazioni animaliste della provincia di Bergamo, che si occupano di adozioni e, i cui promotori, erano la sede provinciale di LAV, il comune di Bergamo e l'ordine dei veterinari. Si tratta di un progetto che si prefigge di incentivare un'adozione consapevole di cani e gatti nelle famiglie. Si tratta infatti di animali molto diffusi oggi nella provincia di Bergamo, ma spesso provenienti da contesti di sfruttamento e sofferenza di cui il cliente non sempre è consapevole.

Con il progetto “Fuoritutti” si vuole sensibilizzare la comunità ad adottare un animale d'affezione in modo etico, attraverso le associazioni che, oltre a cercare una famiglia, intendono creare i presupposti per una corretta e duratura convivenza nell’accettazione del cane come individuo titolare di diritti e bisogni.

Purtroppo ancora oggi ci sono molti animali provenienti da allevamenti o negozi che lucrano sulla loro riproduzione e che li considerano alla stregua di merce inanimata. In provincia si contano 25 negozi che commercializzano animali e circa 200 allevatori di svariate razze canine che, facendo leva sull'aspetto estetico degli animali o sulle caratteristiche tipiche delle razze, invogliano i cittadini a compare animali, prescindendo da qualunque percorso di responsabilizzazione dell'acquirente.

Tutti noi possiamo dare il nostro contributo scegliendo di adottare un cane o un gatto da strutture gestite da volontari, il cui unico scopo è cercare una casa e una famiglia per molti animali sfortunati riscattandoli da un passato di solitudine e sofferenza.

Nel tempo le associazioni che hanno deciso di abbracciare un progetto che eleva il concetto di adozione si sono “auto-selezionate” e oggi LAV può affermare di collaborare con soggetti che hanno come unica finalità l’adozione consapevole, associazioni di Bergamo e Milano della massima serietà. Il progetto apre la porta anche a quei professionisti (educatori e istruttori cinofili) che volessero partecipare alla risoluzione di problemi di inserimento o di incomprensione tra cane e umano nel rispetto delle reciproche necessità.

Attraverso questa iniziativa, oltre a contribuire ad alleggerire il costo sociale del randagismo e a sostenere le associazioni che con molte difficoltà e grazie all'aiuto dei volontari, si fanno carico delle spese di ricovero e mantenimento di molti animali, si vuole contenere anche il numero dei rientri in rifugio (episodi da evitare perché annientano il cane psicologicamente) e degli animali più sfortunati che finiscono i loro giorni in canile.

Al momento le associazioni aderenti al progetto sono Balzoo Bergamo (adozione di gatti), Amici degli animali (presso il canile di Calvenzano), Milano zoofila onlus (MI), Diamoci la zampa (MI), Fondazione Baratieri (presso il canile di Arzago), LAV Bergamo (nel ruolo di coordinatore del progetto) Rifugio cani sciolti (MI - LA GOCCIA Società Cooperativa Sociale).

E' stato realizzato un sito internet, fuoritutti.org, in cui sono presenti tutte le notizie riguardanti l'iniziativa, news e informazioni varie sui nostri amici a quattro zampe, i partner che collaborano con le associazioni, cani e gatti in cerca di adozione. Siamo presenti su facebook con la pagina Fuoritutti in cui è possibile vedere annunci di cani e gatti che cercano casa, post informativi su problematiche relative alla loro gestione, corsi e webinar informativi.

Per domande e curiosità è possibile raggiungerci sulla pagina facebook.