invia/condividi stampa feed rss

ORDINANZA SOSPENSIONE LEZIONI E ATTIVITA' SCOLASTICHE 3 e 4 FEBBRAIO

ORDINANZA SOSPENSIONE LEZIONI E ATTIVITA' SCOLASTICHE 3 e 4 FEBBRAIO
02/02/2012

ORDINANZA SINDACALE N°2 DEL 02.02.2012

PROT. GEN. N°0001081

 

IL SINDACO

 

CONSIDERATE le eccezionali condizioni meteorologiche che interessano tutto il Nord Italia, con temperature previste al di sotto dello zero, nelle giornate di venerdì 3 e sabato 4 febbraio 2012 e conseguente grave rischio di ghiaccio sulle strade cittadine;

 

VISTE, in particolare, le previsioni meteorologiche dell’ARPA (Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente – Servizio Meteorologico Regionale), che confermano gelate diffuse e persistenti durante le giornate di venerdì 3 e sabato 4 febbraio 2012;

 

VISTO l’Avviso di Criticità Regionale n. 7 del 1 febbraio 2012, inviato ai Comuni della Lombardia dal Centro Funzionale Monitoraggio Rischi Naturali della Regione Lombardia, con il quale si comunica la previsione di condizioni climatiche che favoriranno il mantenimento del manto nevoso e la formazione di ghiaccio sulle strade;

 

PRESO ATTO delle rilevanti assenze degli alunni segnalate dai Dirigenti scolastici in data odierna al competente Ufficio comunale;

 

CONSIDERATO che tale situazione interessa anche la città di Calvenzano, nella quale le strade ghiacciate possono rendere estremamente difficoltosa la circolazione veicolare e pedonale, con tutti i concreti rischi per l’incolumità personale ad essa connessi;

 

RITENUTO pertanto che sussistano le condizioni di necessità e urgenza per disporre la sospensione delle attività scolastiche nelle scuole di Calvenzano di ogni ordine e grado per i giorni 3 e 4 febbraio 2012, allo scopo di salvaguardare la pubblica incolumità;

VISTI gli articoli 50 e 54 del D. Lgs. 267/2000;

 

ORDINA

 

la sospensione delle lezioni e dell’attività scolastica nelle scuole di Calvenzano di ogni ordine e grado nelle giornate di venerdì 3 e sabato 4 febbraio 2012;

 

DISPONE

 

- la comunicazione della presente Ordinanza alla Prefettura di Bergamo, ai Dirigenti scolastici, all’Ufficio scolastico Provinciale, al Comando di Polizia Locale, agli uffici comunali, alle società di trasporto pubblico;

 

- la più ampia diffusione della presente Ordinanza attraverso tutti i mezzi idonei, tra i quali il sito del Comune di Calvenzano, radio e televisioni locali.

 

Avverso il presente provvedimento è ammesso il ricorso al TAR competente per territorio entro 60 giorni, ovvero ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni.

 

Dalla Residenza Municipale, lì 02.02.2012.

 

IL SINDACO

Aldo Blini